ARI
Home Sperimentazione Astrofilia Osservatorio astronomico di Castelgrande
Osservatorio astronomico di Castelgrande PDF Stampa E-mail
Scritto da <a href="http://www.arimelfi.it/cms/index.php?option=com_comprofiler&amp;task=userProfile&amp;user=68&amp;Itemid=93">i8wwh</a>   
Giovedì 21 Agosto 2014 10:14

download10608253_281935848668980_1764664534014813907_oIeri sera 20 Agosto 2014 visita alla Stazione astronomica di Toppo di Castelgrande che ospita un potente telescopio da un metro e mezzo di apertura, indicato con la sigla TT1, da Toppo Telescope n.1.
Castelgrande era una delle poche località in Italia con un cielo abbastanza buio da consentire buone osservazioni astronomiche. Attualmente l’inquinamento luminoso è notevolmente aumentato, vuoi per gli impianti di pubblica illuminazione dei paesi limitrofi e vuoi per la costruzione di due invasi artificiali ( diga di Conza e lago Saetta ). Purtroppo al momento non è funzionante.
img_0093L'Osservatorio Astronomico di Castelgrande, che è dotato di strumentazione ausiliaria di punta (camera CCD per imaging, spettrografo e fotometro), è uno strumento di ricerca fondamentale per gli astronomi e per la comunità scientifica meridionale.L’Osservatorio è in omaggio a: "ANNIBALE DE GASPARIS" nato a Bugnara (AQ) il 9 novembre 1819 e morto a Napoli il 21 marzo 1892.
Egli fu sposato con cittadina di Castelgrande, fu tra l'altro professore di Astromia dell'Università di Napoli; scopritore di un gran numero di asteroidi (Igea, Partenope, Egeria, Psiche, Massaia, ecc.); terzo astronomo della Reale Specola di Capodimonte; socio ordinario della Reale Accademia della Scienza; corrispondente della Reale Accademia delle Scienze di Torino; uno dei 40 della Società Italiana delle Scienze di Modena.

La storia dell’osservatorio di Castelgrande la trovi sui siti:

http://www.castelgrande.gov.it/castelgrande/osservatorio-astronomico.php

http://it.wikipedia.org/wiki/Castelgrande

http://www.oacn.inaf.it/oacweb/oacweb_ricerca/tecnologi/tecnologia_terrestre.php?var=3&&tit=3&&team=3

http://www.altirpinia.com/2011/07/castelgrande-osservatorio-astronomico.html

 

Per i detriti spaziali (Space Debris )

http://www.lagazzettadelmezzogiorno.it/basilicata/da-tutto-il-mondo-a-castelgrande-per-i-detriti-spaziali-no514660/

http://it.wikipedia.org/wiki/Detrito_spaziale

Alcune foto della serata:

anche su: 

https://www.facebook.com/media/set/?set=a.695952567148791.1073741833.142068082537245&type=3&uploaded=29

 

img_0094img_0095img_0100

 

 

 

 

 

img_0097img_0098img_0099img_0100img_0101

 

 

 

 

img_0102img_0103img_0104

 

 

 

 

 

img_0105img_0106img_0107img_0106img_0108

 

 

 

 

 

img_0109img_0110img_0111

 

 

 

 

 

img_0112img_0113img_0114

 

 

 

 

 

img_0116img_0117

 

 

 

 

 

 

 e

 

 

 Il C.D. dell' ARI di Melfi Ringrazia pubblicamente il

dott. Massimo Dall'Ora astronomo presso l’Osservatorio Astronomico di Capodimonte,

il sindaco di Castelgrande  sig. Domenico Alberto MURO

e il sig. Nicola Paradiso

Ultimo aggiornamento Giovedì 21 Agosto 2014 13:04